You are here
Home > Senza categoria > I 5 libri degli chef stellati da non perdere

I 5 libri degli chef stellati da non perdere

Gli chef famosi, li conosci davvero tutti?

Se ti piace cucinare allora dovresti conoscere la cucina regionale italiana, la nuova cucina italiana, la cucina circolare e molecolare. Non è così? Allora devi acquistare i libri degli chef che l’hanno ideata!

Gualtiero Marchesi

E’ il fondatore della cosiddetta “nuova cucina italiana”, che ha adottato come modello la nouvelle cuisine e la nueva cocina spagnola, cucine che hanno messo in discussione il criterio della trasformazione degli alimenti. Puoi imparare a cucinare seguendo le ricette della “nuova cucina italiana” acquistando il libro “La mia nuova grande cucina italiana”, che lo chef Marchesi ha pubblicato nel 1980. Anche se datato, contiene una quantità di informazioni indispensabili a chi si vuole cimentare nella cucina. Ti consiglio vivamente di avere in dispensa questo libro di cucina perché chi più di Marchesi, che è lo chef italiano più noto al mondo, può insegnarti l’”alta cucina”?

Igles Corelli

E’ il creatore della cucina circolare, in cui nulla viene buttato, per conoscerla ti consiglio di acquistare il libro edito dalla casa editrice Gambero Rosso dal titolo “ll gusto di Igles, 60 ricette a spreco zero”. Il Maestro Chef Corelli è conosciuto da sempre come uno dei più straordinari cuochi di selvaggina, per questo motivo non può mancare nella tua dispensa il libro dal titolo “La caccia di Igles e dei suoi amici. Un giro tra le eccellenze della cucina italiana con chi ha saputo valorizzare le carni di selvaggina” dove 25 cuochi stellati ti illustreranno come cucinare questo tipo di carne. Se non ti basta leggere un libro di cucina per apprezzare questo nuovo tipo di cucina allora devi recarti presso uno dei tre locali di Corelli:

  • “Trigabolo” ad Argenta
  • “La Locanda”nelle Tamerici di Ostellato
  • “Atman” a Pescia

Massimo Bottura

i 5 libri dei migliori chef

E’ conosciuto in Italia come lo chef della cucina molecolare, quella cucina che trasforma la struttura molecolare degli alimenti senza fare uso di sostanze chimiche additive. Se vuoi scoprire nuovi sapori e nuovi metodi di cottura o semplicemente migliorare i piatti dal punto di vista gastronomico e nutrizionale ti consiglio di acquistare il libro dal titolo “Il gelato estemporaneo e altre invenzioni gastronomiche” di Davide Cassi ed Ettore Bocchia, pubblicato da Sperling & Kupfer Editori. Sperimentare in cucina è sempre positivo ma meglio farlo seguendo i consigli di un chef stellato come Bottura, per questo ti consiglio di avere in dispensa anche questo libro dal titolo “PRO. Attraverso tradizione e innovazione”.

Carlo Cracco

Lo avrai visto sicuramente in tv, in uno spot o a Masterchef, di certo sai di chi sto parlando, lo chef che da un ventennio è al vertice della classifica dei migliori ristoranti italiani. Il libro che ti consiglio di acquistare è “A qualcuno piace Cracco. La “cucina regionale come piace a me”  è un viaggio nelle tradizioni culinarie italiane di cui bisogna riappropriarsi, quando si vuole fare bella figura con gli invitati. Sapresti infatti preparare uno strudel di mele se avessi a pranzo o a cena un altoatesino? Carlo Cracco propone nel suo libro una ricetta che utilizza diverse qualità di mele e che accompagna lo strudel con una salsa alla cannella.

Articolo precedente
Prossimo articolo
Top
+