You are here
Home > Salute e Bellezza > Tiroide, settimana della prevenzione

Tiroide, settimana della prevenzione

In occasione della Settimana mondiale della Tiroide, che si celebra dal 21 al 27 maggio, il provider ECM 2506 Sanità in-Formazione e Serena Missori, endocrinologa e nutrizionista, autrice del libro “La dieta della tiroide”, in collaborazione con Consulcesi Club, svelano quattro segreti sulla salute tiroidea.

SALUTE DELL’INTESTINO – Uno dei fattori più importanti per la funzione della tiroide. Quando quest’organo è infiammato assorbe male i nutrienti, produce più tossine che entrano nel circolo sanguigno, alterando l’equilibrio degli ormoni, compresi quelli tiroidei. Per mantenere l’intestino efficiente, bisogna limitare gli zuccheri semplici, bere tanta acqua e consumare vegetali ricchi di fibre.

RITMI FRENETICI, STRESS E POCO RIPOSO –  Lo stress causa la produzione di cortisolo, definito anche ormone dello stress, che frena il lavoro della tiroide rallentando il nostro metabolismo e facendoci ingrassare. La soluzione è imparare a gestire lo stress attraverso tecniche di rilassamento e meditazione.
ALIMENTAZIONE – Alcuni cibi sono alleati della salute tiroidea come il pesce, che contiene sia proteine che iodio, i pistacchi, per il loro apporto di tirosina, amminoacido essenziale per la formazione degli ormoni tiroidei, le noci del Brasile ricche di selenio e fondamentali per i processi enzimatici e le uova. Se la tiroide funziona troppo, invece, via libera alla valeriana che è sedativa e al petto di tacchino che favorisce il rilassamento.
QUALITA’ DEL SONNO – Dormire poco o comunque un sonno disturbato, fa aumentare il lavoro delle ghiandole surrenali con maggiore produzione di adrenalina e noradrenalina nonché di cortisolo.L’eccessiva produzione di cortisolo, soprattutto notturna, momento in cui deve essere prodotto soltanto in minima parte, fa innescare una resistenza agli ormoni tiroidei e un aumento della Reverse T3 che è il freno del metabolismo. Tutto ciò si può tradurre nel tempo in disfunzione tiroidea da mancanza di sonno.

 

Articolo precedente
Prossimo articolo

Lascia un commento

Top
+