You are here
Home > Eventi e Attualità > Napoli, Ciro Esposito: “Comunichi(amo) la sicurezza stradale”

Napoli, Ciro Esposito: “Comunichi(amo) la sicurezza stradale”

Una guida a fumetti, da distribuire nelle scuole, per sensibilizzare i più giovani alla necessità di rispettare le norme per una guida sicura a prevenzione degli incidenti. “Comunichi(amo) la sicurezza stradale” è il nuovo progetto dell’Associazione Ciro Vive e Graus Editore, in memoria del tifoso napoletano Ciro Esposito ferito poco prima della finale di Coppa Italia Napoli-Fiorentina e deceduto all’alba del 25 giugno 2014. L’illustrazione del progetto, curato da Egidio Perna e Carmela Vico, è stato presentato nell’Antisala dei Baroni del Maschio Angioino alla presenza del sindaco Luigi de Magistris – divenuto socio onorario dell’Associazione Ciro Vive -, dell’Assessore Alessandra Clemente, della famiglia Esposito, del Presidente BCC Amedeo Manzo, del dell’editore Pietro Graus e dell’attrice Rosaria De Cicco.

«Ciro sarà raffigurato come un angelo che spiegherà le buone pratiche da seguire per una guida sicura e prevenire incidenti» spiega Maria Puddu dell’Ufficio Comunicazione dell’Associazione Ciro Vive. A distanza di quattro anni da quel terribile evento che sconvolse non solo la tifoseria partenopea ma l’intera città, Antonella Leardi mamma di Ciro afferma: «Il mio impegno giornaliero è quello di divulgare in nome di Ciro il messaggio di pace e non violenza, mantenendo viva la memoria affinché avvenimenti orribili come la morte di Ciro non si ripetano più».

Articolo precedente
Prossimo articolo

Lascia un commento

Top
+