You are here
Home > Salute e Bellezza > Crema viso: regole d’oro per sceglierla e usarla al meglio

Crema viso: regole d’oro per sceglierla e usarla al meglio

creme-viso-guida

Ad ogni pelle la sua crema, si potrebbe dire. In commercio oggi troviamo tantissimi prodotti, acquistabili in profumeria, in farmacia come al supermercato, ma come effettuare una scelta adeguata?

Sicuramente una valutazione professionale da parte di un dermatologo ci aiuterebbe molto, perché sapremmo definire lo stato della nostra pelle e le difficoltà a cui la crema dovrebbe sopperire. In generale però, alcune regole di base possono aiutarci a districarci nel vasto mondo delle creme per il viso.

Crema viso e crema corpo, meglio non scambiarle!

La pelle del viso è molto diversa da quella del corpo, entrambe vanno idratate ma i prodotti inseriti nelle creme corpo possono risultare troppo aggressivi per il viso, ancor più se sono anticellulite o hanno obbiettivi cosmetici specifici. Scegliete sempre creme specifiche per il viso e per il corpo, in genere recano anche l’indicazione specifica per pelle secca, mista o grassa: adottate quella a voi più idonea.

Idratare, idratare, idratare!

In base alla stagionalità, la pelle del viso è soggetta alle intemperie, alla violenza del sole –d’estate- e alla forza del vento e del freddo -d’inverno- quindi va protetta, idratata durante tutto l’arco della giornata per evitare che si secchi, perdendo elasticità e bellezza. L’idratazione della pelle è la mossa giusta per tutti, sia uomini che donne; le creme idratanti vanno utilizzate anche più volte al giorno se la pelle è particolarmente delicata o secca, e in momenti particolari come post-doccia e post-bagno di sole. Per coloro che soffrono anche di geloni, la crema per le mani bisogna sempre tenerla in borsa e stenderla più volte, per evitare che la pelle si arrossi e poi screpoli fino a spaccarsi!

Crema idratante o crema nutriente?

Dipende! Una buona crema idratante possiede delle sostanze che richiamano in superficie l’acqua già presente negli strati profondi del derma, oppure costruiscono un film protettivo sulla pelle proteggendola(ma anche otturandola!).

Una crema nutriente invece ‘nutre’ la pelle, fornendo quelle molecole che la rimpolpano e quel ’cemento’ composto da sostanze grasse che mantiene unite tra loro le molecole della pelle.

Quale crema viso per pelle secca, pelle grassa e mista?

Per la pelle grassa è sufficiente, di solito, una crema idratante per il viso, per non aggiungere altri grassi ad una pelle già ricca di sebo, creando quell’effetto lucido tanto sgradito.

Stesso discorso per una pelle normale, che però tende a seccarsi dopo l’esposizione al freddo o al sole, per cui va idratata e nutrita con una certa costanza. Per la pelle secca, il discorso è diverso: la pelle secca è povera di sebo e di quel ‘cemento’ naturale che la compatta, tende a fare prima le rughe e a screpolarsi con maggiore facilità. Per ricostruirla e compattarla, meglio usare una crema idratante e nutriente al contempo, da stendere magari dopo un leggero esfoliante che ripulisce la pelle dalle cellule morte, rendendola più ‘accessibile’ alla crema stessa.

Crema antirughe: cos’ è e come funziona la crema viso antietà

Con l’età, la quantità di collagene e acido ialuronico presenti nel derma si riducono sensibilmente, la pelle perde elasticità e compattezza e si spacca, producendo dei ‘segni’ cioè le tanto odiate rughe. Per ridurle, molte creme funzionano da acceleratori proprio per la riproduzione di queste cellule, come quelle contenenti il palmitoil penta peptide, detto anche ‘procollagene’ che favorisce la sostituzione delle cellule morte ringiovanendo e aumentando l’elasticità della pelle.

Oppure contengono acido ialuronico, proposto come elisir di lunga vita per la pelle del viso,  presente in molte creme ma con concentrazioni differenti. Innanzitutto non è mai presente nella sua forma naturale ma modificato a livello molecolare per essere assimilabile, dopo bisogna verificare in che percentuale è proposto nella crema che state scegliendo: oltre il 10% è necessaria la prescrizione dermatologica, ma in genere molte si attestano sul 2-5%. Ovviamente le creme antirughe non sono adatte a pelli giovani e sensibili, perché risulterebbero troppo aggressive.

In generale però, tutte le creme idratanti e nutrienti, contribuendo all’elasticità e alla morbidezza della pelle del viso, sono naturalmente riduttrici o rallentatrici dell’azione di invecchiamento che la pelle subisce. Quindi utilizzare creme viso idratanti anche in età giovanile è più che consigliato.

Prossimo articolo
Top
+