You are here
Home > Eventi e Attualità > Tutto pronto per il Liliana Day

Tutto pronto per il Liliana Day

Si chiama Liliana Day l’iniziativa in programma martedì 10 dicembre a San Sebastiano al Vesuvio (Napoli) e promossa dall’amministrazione comunale su iniziativa dell’Assessorato alla Cultura. La giornata è ideata con l’obiettivo di coinvolgere la cittadinanza (scuole, associazioni, istituzioni laiche e religiose) in una giornata di solidarietà alla senatrice Liliana Segre e, più in generale, di mobilitazione collettiva per dire ‘no’ alla violenza che, nelle sue varie espressioni, invade la quotidianità.
Vi prenderanno parte Don Tonino Palmese, vicario episcopale della Diocesi di Napoli, Padre Vincenzo Cozzolino, parroco del Santuario di San Sebastiano Martire, Hilarry Sedu, avvocato di origini nigeriane e consigliere dell’Ordine forense di Napoli, la rete delle associazioni territoriali, i rappresentanti delle comunità parrocchiali di Cercola, Ercolano e Massa di Somma e le delegazioni delle scuole dei Comuni che hanno aderito all’iniziativa.
“Gli attacchi rivolti alla senatrice Segre – afferma Assia Filosa, assessore alla Cultura di San Sebastiano al Vesuvio – evidenziano il dato allarmante dell’intolleranza e dell’assoluta mancanza di memoria storica che, al contrario, va coltivata come impegno civico. E’ necessario invertire la rotta, abbassando i toni e riappropriandoci dei valori dell’ascolto e del rispetto reciproco”.
L’iniziativa è programmata in occasione del 71esimo anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (20 novembre 1948) che impegnerà molti Comuni italiani, a partire da quello di Milano, in attività di sensibilizzazione sul tema, alla luce delle vicende che hanno interessato la senatrice, sopravvissuta ad Auschwitz ed oggi sotto scorta per le minacce subite sui social.
Con quest’iniziativa, con cui abbiamo aderito alla “Rete dei Comuni per la memoria, contro l’odio e il razzismo” promossa dall’Anci, vogliamo ribadire il nostro ‘no’ ad ogni forma di violenza – aggiunge Salvatore Sannino, sindaco di San Sebastiano al Vesuvio – e dare un segnale di unità rispetto alla dilagante frammentazione della società odierna”.
Liliana Day prevede attività mattutine, che saranno organizzate dagli istituti scolastici secondo le modalità concordate con gli assessorati territoriali di riferimento e un corteo (ore 18), che si snoderà per le vie cittadine, a partire dal Municipio in piazza Raffaele Capasso. L’Ente promotore ha richiesto pertanto la partecipazione di una delegazione delle scolaresche degli altri Comuni che sono state invitate a realizzare lavori sul tema dei diritti. In seguito alla loro raccolta, prevista il giorno stesso, diventeranno una mostra permanente allestita presso spazi di proprietà comunale.
PROGRAMMA
‘LILIANA DAY’
Martedì 10 dicembre 2019 – San Sebastiano al Vesuvio
h 18:
Ritrovo c/o Municipio di San Sebastiano al Vesuvio (piazza Raffaele Capasso) per corteo cittadino (piazza Capasso-via Roma) con consegna dei lavori tematici realizzati dalle scuole partecipanti.
Liliana Day è un’iniziativa
promossa da:
Comune di San Sebastiano al Vesuvio – Assessorato alla Cultura
realizzata in rete con:
Santuario Diocesano San Sebastiano Martire di San Sebastiano al Vesuvio
Chiesa Santa Maria Assunta in Cielo di Massa di Somma
Parrocchia Immacolata e Sant’Antonio di Cercola
Parrocchia di Santa Maria del Pilar di Ercolano
Direzione Didattica San Sebastiano al Vesuvio
Istituto Superiore di I grado Gaetano Salvemini, San Sebastiano al Vesuvio
Polo liceale Salvatore Di Giacomo, San Sebastiano al Vesuvio
I.C De Luca – Picione Caravita, Cercola
I.C. Giuseppe Lombardo Radice, Massa di Somma
I.C. Gaetano Donizetti, Pollena Trocchia
I Circolo Didattico Giulio Rodinò, Ercolano
I.C. Iovino – Scotellaro, Ercolan

SPECIAL THANKS TO:

Sala Studio – Spazio Cittadino
Nucleo Cittadino CRI
CNGEI Associazione Scout Laica Portici
Associazione Lega H

Articolo precedente
Prossimo articolo

Lascia un commento

Top
+