You are here
Home > Eventi e Attualità > Giffoni street fest 2019

Giffoni street fest 2019

Dopo il successo degli scorsi anni, torna il​ Giffoni Street Fest.​ Il programma – che fa parte del progetto​VIVO Giffoni​ -​ è sempre più vario e abbraccia l’arte in tutte le sue declinazioni: dalla Cittadella del Cinema,​oltre 200 iniziative si ramificano in piazze, stradine, parcheggi e cortili dell’area urbana, trasformati in​open space​ teatrali e non solo. Luoghi più canonici, come l’Arena del Giardino degli Aranci, ospitano​produzioni teatrali​ adatte a ogni età e​ musical​ per famiglie. Un progetto gratuito mirato alla partecipazione, alla gioia e all’intrattenimento di bambini, ragazzi e famiglie.​

L’edizione 2019 prevede​ più di 50 artisti, 6 party tematici, oltre 30 laboratori e spettacoli in scena dalle 17:30 alle 22:00 di ogni giorno, dal 19 al 27 luglio, per lasciare poi spazio ai live musicali nell’Arena Lumiere con alcuni tra i nomi più importanti del panorama musicale italiano contemporaneo. Lo Street è anche un’occasione per aver modo di costruire su misura il proprio “programma” di Giffoni, partecipando ed assistendo liberamente agli spettacoli e lasciandosi incantare dalla magia e dalla poesia degli artisti di strada.

L’inaugurazione 2019 è affidata a​ Il draaago​ del​Teatro dei Venti​ di Modena, una sfida tra un cavaliere e l’animale fantastico tornato protagonista delle fantasie di tutti grazie alla serie tv​ Il trono di Spade.​

Lo #StreetFest2019​ propone spettacoli per tutti: l’apertura delle serate all’arena del Giardino degli Aranci è con​ Matthias Martelli, che porta in scena​ Il primo miracolo di Gesù Bambino,​ da​ Mistero Buffo​ di​Dario Fo, testo che quest’anno compie 50 anni. Una tra le giullarate più famose vede la regia di Eugenio Allegri e la coproduzione del prestigioso Teatro Stabile di Torino e Teatro della Caduta. Nata dalla collaborazione con il Teatro delle Albe, arriva a Giffoni la produzione internazionale​ Thioro – Cappuccetto rosso senegalese​ di​ Accademia Perduta​ che, con Romagna Teatri, porta in scena anche la fiaba avventurosa​ Chi ha paura di Denti di ferro?.​ Ed anche​ Fiesta​ del​ Teatro Due mondi,​ Il grande gioco​ di​Teatro Pirata​ e​ Mattia e il Nonno, tratto dal libro di Roberto Piumini, di​ Factory Compagnia Transadriatica​ che, con delicatezza, affronta il tema del distacco. Conclude la programmazione del Giardino degli Aranci una due-giorni con i grandi​Musical, a cura dell’Accademia Caracciolo.

Articolo precedente
Prossimo articolo

Lascia un commento

Top
+