You are here
Home > Eventi e Attualità > Eruzioni del gusto, a Pietrarsa si presenta la guida dei vini della Campania

Eruzioni del gusto, a Pietrarsa si presenta la guida dei vini della Campania

Dalle bollicine fini e persistenti dei vini del Vesuvio a quelle dei Campi Flegrei e dell’isola di Ischia. Ma anche l’Irpinia e il Sannio fino alla zona di Costa d’Amalfi e del Cilento. Sarà presentata lunedì 14 ottobre alle 18.00​ al​ Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa a Napoli la Guida catalogo delle Aziende Vitivinicole e Vinicole della Campania – Edizione 2019-2020, realizzata da Regione Campania in​ collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier ​ Campania. La presentazione avverrà in occasione della seconda edizione di Eruzioni del Gusto evento enogastronomico promosso dal 12 al 14 ottobre a Pietrarsa dall’associazione culturale ORONERO – Dalle scritture del fuoco. Nell’occasione, oggi pomeriggio alle ore 18.00 è stata organizzata una degustazione dalla Regione Campania e dall’AIS Campania degli oltre 400 vini presenti nella guida 2019-2020. Nel corso dell’evento saranno distribuite copie della Guida.

La giornata di lunedì 14 ottobre sarà scandita per il terzo giorno consecutivo da degustazioni (dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 19.00) di vini e prodotti tra i quali mozzarella di bufala campana Dop, pomodorino del piennolo del Vesuvio Dop, provolone del Monaco Dop,​ limoni della Costa di Amalfi Igp e quella sorrentina, colatura di alici di Cetara,​ fagioli di Sarconi Igp, canestrato di Moliterno Igp, olio d’oliva di Aliano, dell’area vesuviana e del Cilento. Il pubblico presente potrà degustare anche prodotti del nostro mare nell’area della Regione Campania presente all’evento con il FEAMP (Fondo europeo per le attività marittime e della pesca). Eruzioni del gusto in questa seconda edizione ha proposto una ricca esposizione di prodotti​ ​ resi unici grazie alla generosità delle terre vulcaniche, al lavoro e alle mani sapienti dei contadini e dei trasformatori che nel tempo hanno saputo conservarli e renderli preziosi.

Nel corso della giornata previsti convegni di natura scientifica a cura del Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II mentre con i docenti del Dipartimento di Medicina della Federico II si discuterà dell’importanza del bere consapevole e del valore del vino nella dieta. Oggi saranno in convegno anche i Tecnologi alimentari per il ruolo dei professionisti​ del settore agroalimentare per l’ambiente e la sostenibilità.​ Con “Authentico” un focus per discutere di tracciabilità della filiera con la blockchain come leva competitiva per le aziende agroalimentari, mentre esperti del​ Cnr e di Asset (Associazione per lo sviluppo sociale ed ecosostebibile del territorio) discuteranno degli “Aspetti nutraceutici di prodotti alimentari per una dieta iposodica”. La seconda edizione di Eruzioni del Gusto vede protagonisti a Pietrarsa anche i territori vulcanici della Sicilia e della Basilicata con il Vulture, la Val d’Agri, il Soave e​ Matera Capitale europea della Cultura 2019.​

Un evento divulgativo sarà realizzato sotto forma di Laboratorio della Terra dove Slow Food Vesuvio e Campania insieme con ARCA 2010, CNR IBBR, CREA ORT e alcune aziende agricole partner del progetto illustreranno l’agrobiodiversità dell’agronolano acerrano e la sostenibilità ambientale attraverso alcuni interventi di ricercatori partner del progetto Riadag. Seguirà la presentazione di alcuni prodotti del territorio ed una degustazione del peperone papaccella napoletana Presidio Slow Food a cura dei produttori del Presidio e di Slow Food.

Articolo precedente
Prossimo articolo

Lascia un commento

Top
+