You are here
Home > Curiosità

Pompei, iscrizione sposta data eruzione a ottobre

Un'iscrizione a carboncino supporta la teoria che la data dell'eruzione del Vesuvio fosse ad ottobre e non ad agosto. È una delle ultime scoperte venute alla luce dagli scavi nella Regio V di Pompei. La scritta è datata al sedicesimo giorno prima delle calende di novembre corrispondente al 17 ottobre. Il

Messenger, arriva l’opzione per cancellare i messaggi

Avete inviato un messaggio e subito dopo vi siete pentiti? Niente paura. Così come accade già  su WhatsApp, i messaggiatori pentiti potranno cancellare i testi, le foto e i video inviati anche su Messenger, la chat di Facebook. La novità è stata scovata nel codice dell'applicazione e potrebbe non tardare

Arriva Razer Phone 2 per i videogiocatori

Uno smartphone top di gamma particolare, pensato per soddisfare le esigenze dei videogiocatori più accaniti, il Razer Phone 2.  Ha un aspetto simile al modello precedente, da cui si differenzia per la scocca in alluminio ma anche per essere a prova d'acqua (IP67). Il dispositivo si presenta con uno schermo da

Ricerca, identificati i neuroni del sonno

Nuovi dati sui neuroni del sonno sono stati  pubblicati sulla rivista Nature Communications e raccolti ancora sui topi. In particolare, indicano che quando lo stesso gruppo di neuroni è acceso riesce a fare "addormentare" il cervello, mentre quando è danneggiato causa l'insonnia. La scoperta arriva dal gruppo del Beth Israel

Scuola, il nuovo Esame di Stato

Numerose le novità riguardanti l'esame di Stato conclusivo della scuola secondaria di II grado, che entrano in vigore già da quest'anno scolastico, illustrate nella circolare che il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha inviato oggi alle scuole, per dare un quadro chiaro a docenti e studenti. Fra queste c'è

Malaria, zanzare annientate da una reazione a catena genetica

Intere popolazioni delle zanzare anofele che trasmettono la malaria annientate, per la prima volta al mondo, da una reazione a catena genetica. Pubblicato sulla rivista Nature Biotechnology, l'esperimento  è stato condotto in Gran Bretagna dall'italiano Andrea Crisanti, dell'Imperial College di Londra. Nei test, condotti in gabbie all'interno del laboratorio, una popolazione

Top