You are here
Home > Cronaca e Politica > Parigi, gilet gialli: colletta per picchiatore

Parigi, gilet gialli: colletta per picchiatore

Una colletta lanciata online domenica a favore di Christophe Dettinger, il pugile immortalato mentre prende a calci e pugni due agenti di polizia durante la manifestazione dei gilet gialli di sabato, ha raggiunto questa mattina la cifra di 120mila euro prima di essere chiusa tra le polemiche. Prima ricercato, Dettinger si è costituito ieri, postando un video in cui si dice pentito dell’accesso di violenza ma invita i gilet gialli a continuare la lotta.

LA COLLETTA – Partita da un amico del pugile, l’iniziativa ha suscitato entusiasmo e fra i circa 7mila sottoscrittori, c’è stato anche Eric Drouet, uno dei leader del movimento. Da ieri sera, sono cominciate però a piovere le critiche. «Non sarebbe molto più appropriata una colletta per gli esponenti delle forze dell’ordine feriti da irresponsabili?», ha twittato la ministra per gli Affari Europei, Nathalie Loiseau. La colletta è stata poi bloccata da Leetchi, la piattaforma di crowdfunding su cui era stata lanciata.

Articolo precedente
Prossimo articolo

Lascia un commento

Top
+