You are here
Home > Cronaca e Politica > Parigi, esplosione per una fuga di gas: tre morti, grave una italiana

Parigi, esplosione per una fuga di gas: tre morti, grave una italiana

Una fortissima esplosione, provocata da una fuga di gas avvenuta in una boulangerie di Parigi, ha scosso l’intero quartiere dell’Opera, provocando un incendio in un intero palazzo. I morti sono due pompieri e una donna spagnola. Sarebbero 37 i feriti. Un’italiana è in gravi condizioni.

L’italiana ferita in modo grave è Angela Grignano, una giovane di Trapani che lavora come cameriera nel vicino hotel Ibis.  La cittadina spagnola deceduta si trovava dentro uno degli hotel vicino alla panetteria. Un altro spagnolo è tra i feriti, ma le sue condizioni non sarebbero gravi.

Ci sono poi tre inviati italiani coinvolti: un operatore di Cartabianca, il videomaker Valerio Orsolini, il quale ha riportato una ferita sopra un occhio: è stato giù medicato e le sue condizioni non sono gravi. L’operatore era a Parigi per seguire le manifestazioni dei gilet gialli con il giornalista Claudio Pappaianni, che è rimasto illeso. Anche un inviato di Agorà, Matteo Barzini, è rimasto ferito a seguito dell’esplosione.

I pompieri erano intervenuti alle 8.30 del mattino, nella rue de Trevise per un forte odore di gas. Mentre l’intervento era in corso si è verificata l’esplosione.

Articolo precedente
Prossimo articolo

Lascia un commento

Top
+