Cronaca e Politica

Migranti, Napoli: corteo contro Lega e M5s

Un momento della manifestazione indetta a Napoli dalla Rete antirazzista, dal movimento Migranti Napoli e da Potere al Popolo per solidarieta' ai rifugiati fermati nel mediterraneo. Il corteo e' arrivato al porto dove i manifestanti hanno fissato uno striscione alla base del monumento al migrante ignoto, giugno 2018 ANSA / CIRO FUSCO

Da piazza Garibaldi alla stazione Marittima. Un corteo contro Lega e M5s organizzato dalla Rete antirazzista, dal movimento Migranti Napoli e da Potere al Popolo per gridare a gran voce al governo di aprire i porti e a accogliere i migranti.

Vernice rossa sulle bandiere della Lega e del Movimento 5 Stelle a simboleggiare il sangue dei migranti. Ad aprire il corteo lo striscione “Aprite i porti, Welcome refugees”. Un messaggio ribadito su un altro striscione anche in inglese e in francese. Dopo il presidio, i manifestanti si sono diretti davanti la Prefettura e poi alla Stazione Marittima al grido di “Tutto il mondo detesta Salvini”, “Assassini” e “Apriamo i porti, mandiamo via Salvini”.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>