You are here
Home > Cronaca e Politica > Huawei, arrestato il capo finanziario: è la figlia del fondatore

Huawei, arrestato il capo finanziario: è la figlia del fondatore

Arrestata a Vancouver dalle autorità canadesi il direttore finanziario della cinese Huawei Technologies, Meng Wanzhou, che  rischia l’estradizione di Usa, dove è in corso un’indagine per accertare se il colosso cinese ha violato le sanzioni all’Iran. È quanto rende noto il dipartimento di giustizia canadesi.

La Cina ha chiesto al Canada il rilascio di Meng Wanzhou, un caso che aggiunge tensione tra Pechino e Washington e che minaccia complicare i colloqui commerciali.

«Siamo convinti e fiduciosi che le autorità canadesi e statunitensi raggiungeranno senza dubbio una conclusione corretta e imparziale. Huawei rispetta tutte le leggi e le regole dei Paesi in cui opera, incluse quelle in materia di controllo delle esportazioni delle Nazioni Unite, degli Stati Uniti e dell’Ue», ha detto Huawei. L’azienda ha specificato che «non sono a conoscenza di illeciti» e che «sono state fornite poche informazioni riguardo le accuse».

Venerdì è prevista l’udienza in cui il giudice deciderà se rilasciarla su cauzione. In ogni caso  è stata arrestata su richiesta degli Usa, che intendono chiedere l’estradizione.

Articolo precedente
Prossimo articolo

Lascia un commento

Top
+