You are here
Home > Cronaca e Politica > Giornata della legalità, le celebrazioni a Palermo

Giornata della legalità, le celebrazioni a Palermo

A bordo oltre mille ragazzi che hanno viaggiato tutta la notte partendo dal porto di Civitavecchia: è arrivata al porto di Palermo la Nave della legalità.

«Il 23 maggio  – ha detto il capo dello Stato Sergio Mattarella parlando ai giovani che stanno per imbarcarsi sulla Nave della Legalità – è una data che non si può dimenticare, viene ricordata ogni anno la data del vile attentato di Capaci. Da allora si è sviluppato un movimento di reazione civile prezioso e importante, contro la mafia che ha ottenuto risultati importanti ma che richiede ulteriori impegni»

Con Falcone e Borsellino, Mattarella ha ricordato «gli angeli custodi, quei ragazzi che tutelavano anche la nostra libertà, quei giovani hanno tutelato, difeso, garantito la vostra libertà crescita, il vostri futuro, li ricordiamo con riconoscenza e affetto, ringraziando i loro familiari. La solidarietà si deve trasformare in impegno come voi ragazzi state facendo con questa vostra traversata: un impegno di tutti contro le mafie, dell’intera comunità nazionale non solo delle forze dell’ordine e della magistratura. La vostra presenza rappresenta tutti noi: buona traversata ragazzi»

Questa mattina a Palermo si svolgeranno le celebrazioni in occasione del 26esimo anniversario delle Stragi di Capaci e di via d’Amelio. Appuntamento nell’Aula Bunker dell’Ucciardone, luogo simbolo del Maxiprocesso a Cosa Nostra.

Articolo precedente
Prossimo articolo

Lascia un commento

Top
+