You are here
Home > Cronaca e Politica > È morto lo scrittore Philiph Roth

È morto lo scrittore Philiph Roth

È morto lo scrittore Philip Roth, tra i grandi della letteratura del Novecento. Secondo quanto si legge sul New York Times, Roth è morto ieri sera in un ospedale di Manhattan all’età di 85 anni, «circondato dai suoi amici di una vita che lo hanno profondamente amato», ha scritto il suo biografo, Blake Bailey.

utore tra gli altri di “Pastorale Americana”, per cui ha vinto il Premio Pulitzer nel 1998, e di ‘Lamento di Portnoy’, il suo lavoro è considerato un’esplorazione profonda e critica dell’identità americana. Sesso, religione e morale i suoi temi ricorrenti, in una produzione vasta e punteggiata da figure letterarie iconiche, da David Kepesh ad Alexander Portnoy.

Nato in New Jersey nel 1933 in una famiglia della piccola borghesia ebraica, Philip Roth ha esplorato a fondo quella sua storia familiare, la dimensione ebraica incastonata nell’America contemporanea. Ne ha sviscerato vezzi e miti in un viaggio profondo reso possibile da un realismo senza compromessi insieme con un registro comico che nella produzione di Roth diventa anche chiave letteraria.

Articolo precedente
Prossimo articolo

Lascia un commento

Top
+