You are here
Home > Cronaca e Politica > Courmayeur, snowboarder morto in un fuoripista

Courmayeur, snowboarder morto in un fuoripista

Uno snowboarder italiano è morto in seguito a caduta mentre sciava fuoripista sopra Courmayeur, nella zona di Plan de la Gabba. Secondo le prime ricostruzioni, la vittima è precipitata da un salto di roccia. Con lui c’era un altro snowboarder che è rimasto illeso e ha dato l’allarme. Sul posto sono intervenuti il soccorso alpino valdostano e la guardia di finanza.

L’incidente si è verificato nel “Canale del Bambino”, a 1800 metri di quota. Come sottolinea il Soccorso alpino valdostano, la zona è segnalata come “pericolosa” e l’itinerario è vietato agli sciatori. Lo snowboarder è precipitato per 100-150 metri: si tratta di un venticinquenne di cui è in corso la procedura di identificazione. «È sceso giù, si è tolto la tavola e poi non l’ho più visto», ha raccontato un altro snowboarder al Soccorso alpino della guardia di finanza di Entrèves. Poco dopo, verosimilmente, il giovane è precipitato da un salto di roccia mentre procedeva a piedi.

Articolo precedente
Prossimo articolo

Lascia un commento

Top
+