You are here
Home > Cronaca e Politica > Conte: “Un salario minimo per i cittadini Ue”

Conte: “Un salario minimo per i cittadini Ue”

L’Unione europea deve compiere uno “sforzo di responsabilità collettiva” e affrontare la questione del lavoro e della disoccupazione giovanile. Il Vecchio Continente “deve perseguire una efficace tutela della dignità della persona, che protegga sia il salario dei cittadini sia i disoccupati, prevedendo ad esempio un’assicurazione europea contro la disoccupazione, come pure l’introduzione di un salario minimo europeo, così come proposto, peraltro, da esponenti del nostro governo”. Lo scrive il premier Giuseppe Conte in una lettera a Repubblica.
Articolo precedente
Prossimo articolo

Lascia un commento

Top
+